L’industria creativa vale 61 miliardi

L’industria creativa  Italiana (design, editoria, musei e spettacoli) vale 61 miliardi e potrebbe prendere a modello il sistema inglese che investe molto sui giovani e sulle nuove iniziative imprenditoriali. Infine il turismo, che vale appena 39 miliardi e che potrebbe aumentare il suo fatturato di altri 20 miliardi se si puntasse alla creazione di eventi sul territorio (basti pensare all’effetto volano che ha avuto Expo per Milano, diventata la seconda città per numero di visitatori) e di percorsi turistici alternativi.

 

Inizia a scrivere e premi Invio per cercare