Il Design Italiano Sostiene La Ricerca Scientifica

L’eccellenza del design italiano a sostegno della ricerca scientifica. Torna Love Design, la mostra solidale promossa da AIRC in collaborazione con ADI, questo weekend alla Fabbrica del Vapore

Torna alla Fabbrica del Vapore dall’11 al 13 ottobre la mostra solidale Love Design®. Si potranno così acquistare pezzi iconici del design donati dalle aziende, il cui ricavato andrà alla ricerca oncologica. L’evento, alla nona edizione, è promosso da AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro in collaborazione con ADI – Associazione per il disegno industriale.

Il design sostiene la ricerca

Gli oggetti di design si trasformano in risorsa da destinare alla ricerca scientifica. Si rinnova così Love Design, la mostra solidale nata nel 2003 per la raccolta di fondi a favore della ricerca oncologica italiana. Si tratta di un momento di incontro diverso con la solidarietà, un’alleanza tra le aziende e il pubblico insieme per assicurare così nuove risorse al progresso.

Aziende conosciute in tutto il mondo hanno donato generosamente alla manifestazione una selezione di oggetti ideati per la casa e non solo. Ci sono infatti anche gioielli, articoli premiati in varie edizioni con il prestigioso Compasso d’Oro, il più autorevole riconoscimento del mondo del design. E ancora, pezzi di architettura dell’illuminazione, sedie décor, poltrone che portano la firma di grandi designer. Il pubblico può visitare l’esposizione e scegliere così tra un vasto assortimento di oggetti dell’eccellenza del design italiano. Tra i marchi che hanno aderito all’iniziativa figurano, infatti, Antonio Lupi, De Padova, Flos, e poi Fiat, Kartell, Poliform e molti altri.

I beni ricevuti gratuitamente dalle aziende che partecipano a Love Design® sono convertiti in risorse finanziarie a sostegno della migliore ricerca oncologica italiana. Con i fondi raccolti, AIRC finanzia inoltre tre borse di studio triennali. La manifestazione è aperta al pubblico che può visitare l’esposizione e scegliere tra un vasto assortimento di oggetti di design per tutti.

Design e solidarietà

Dalla prima edizione del 2003 a oggi, Love Design ha distribuito quasi 20mila oggetti di design messi a disposizione da 520 aziende, per un totale di oltre 2 milioni di euro destinati alla migliore ricerca scientifica. I fondi che verranno raccolti da questa nona edizione di Love Design saranno destinati a tre borse di studio triennali, rivolte ad altrettanti giovani ricercatori, ciascuna di 75 mila euro. I giovani talenti saranno selezionati attraverso il severo processo di valutazione di AIRC, che garantisce meritocrazia, rigore e trasparenza. I ricercatori impegneranno le loro energie e intelligenze nel campo dei tumori che colpiscono prevalentemente l’universo femminile. Sono 67 i brand del design che hanno aderito all’edizione 2019 di Love Design con oltre 3 mila oggetti.

Love Design è programmato volutamente in ottobre, il mese dedicato alla prevenzione sul tumore al seno, nell’ambito della campagna Nastro Rosa promossa da AIRC per sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce e per raccogliere fondi per la ricerca sul tumore al seno. Solo in Italia ricevono una diagnosi di tumore della mammella 53mila donne all’anno, il che equivale a circa 145 diagnosi al giorno.

Sessantasette importanti brand del design hanno aderito all’edizione 2019 di LOVE DESIGN®
con oltre 3 mila oggetti. Undici di queste aziende fanno parte del Comitato Promotore, ovvero:
Antonio Lupi, Ares Line, Caimi Brevetti, De Padova, Fiat, Flos, Kartell, Martinelli Luce, Molteni & C.,
Poliform, Rimadesio.
Gli altri cinquantasei prestigiosi marchi partecipano, offrendo pezzi significativi delle loro collezioni,
e sono: A4A Design, Agape, Alessandra Scarfò Design, Alessi, Alias, Arper, Artemide, B&B Italia,
Calligaris, Calzificio Bonetti Giordano, Catellani & Smith, Cini & Nils, Davide Groppi, De Castelli,
Dedar, Desalto, Driade, Et Al., Ever Life Design, Fiam Italia, Flexform, FontanaArte, Foscarini, Fratelli
Levaggi, Frei und Apple, Gallo, Industreal, Jijide, Ju’sto, Ken Scott, Künzi, Le Creuset, Le Moki, Living
Divani, Luceplan, Magis, Matteo Thun, MDF Italia, MH Way, Minotti, Moroso, Natuzzi, Nemo Lighting,
Pedrali, Pedrini, Penta Light, Pianca, Poltrona Frau, Retorta Firenze 1906, Roda, Slamp, Tom Dixon,
Torri Lana 1885, United Pets, Viceversa, Zanotta.
L’evento ha come madrine d’eccezione due volti della televisione, molto conosciuti ed
apprezzati: Benedetta e Cristina Parodi. Entrambe hanno aderito con slancio sincero, in
perfetta sintonia con i valori fondanti e gli obiettivi che sono alla base di LOVE DESIGN®.

Via Giulio Cesare Procaccini, 4, 20154 Milano MI

Inizia a scrivere e premi Invio per cercare