Stile Urbano e Contemporaneo

BETONMETAL

La particolarità dell’effetto metallo unita alla duttilità del cemento rende la nuova collezione BETONMETAL. Si rielabora così l’allure delle superfici metalliche, declinandole in 4 formati: 120×120, 60×120, 60×60, 30x60cm su cui si muovono le grane che rievocano le tracce del tempo, le scalfitture e le stonalizzazioni che si muovono sui tre colori proposti.

ALUMINIUM, un grigio chiaro e delicato che si accosta a due colori forti come il nero notte BLACK STEEL e il color ruggine COPPER. Il decoro Hexa con il suo caratteristico formato esagonale si inserisce nella collezione per dare libero spazio alla personalizzazione. 

https://www.terratinta.com/portfolio/betonmetal/?lang=it

ISTRUZIONI PER LA POSA E MANUTENZIONE

INFORMAZIONI GENERALI
Un gres porcellanato di qualità non è sufficiente per ottenere un pavimento di alta qualità: un buon prodotto
deve sempre essere associato ad una posa professionale allo scopo di ottenere il miglior risultato finale
possibile; di seguito alcune linee guida che suggeriamo per la posa e la manutenzione dei materiali Terratinta
Group.
Prima dell’installazione è necessario stendere diversi pezzi di materiale da diverse scatole in modo da poter
controllare l’effetto estetico del prodotto, questo è molto importante soprattutto durante l’utilizzo di
materiali con alta stonalizzazione.
E’ inoltre necessario controllare il tono, calibro e la qualità generale del prodotto prima dell’installazione
poiché dopo la posa non potranno essere accettate contestazioni per difetti visibili prima dell’installazione.
Raccomandiamo l’utilizzo di colle e stucchi conformi agli standard europei EN12004.
Consigliamo di utilizzare una fuga di minimo 2mm per i materiali rettificati e di minimo 3mm per i materiali
non rettificati.
Consigliamo inoltre di utilizzare sempre la tecnica della doppia spalmatura che consiste nell’applicare e
distribuire la colla non solo sul sottofondo che vogliamo pavimentare ma anche sul retro della piastrella che
andremo a posare.
LEVELING SYSTEM (sistema di livellamento)
Terratinta Group consiglia l’utilizzo del RLS (Raimondi Leveling system) che consente di ottenere un
pavimento perfetto e di evitare “scalini” tra una piastrella e l’altra (www.raimondispa.com).
Terratinta Group non accetterà contestazioni riguardanti la planarità di materiale posato senza l’ausilio del
Raimondi Leveling system.

PULIZIA POST POSA
Una volta ultimata la stuccatura è essenziale procedere con la pulizia post posa allo scopo di eleminare
polvere e residui di stucco. Per la pulizia post posa Terratinta Group consiglia i seguenti prodotti: FILA
DETERDEK o MAPEI KERANET. Si raccomanda di seguire le istruzioni riportate sulla confezione del prodotto.
ISTRUZIONI PER FINITURA LAPPATA E LEVIGATA
Allo scopo di mantenere nel tempo le caratteristiche di eleganza e lucentezza delle finiture lappate e levigate
dei materiali Terratinta Group è necessario seguire alcune regole, partendo dalla posa del materiale stesso
fino ad arrivare alla pulizia e manutenzione ordinaria.
Come prima cosa è indispensabile capire la destinazione d’uso del materiale: le finiture lappate e levigate di
Terratinta Group sono indicate per ambienti residenziali, bagni e ambienti commerciali soggetti a calpestio
medio-basso.
Per quanto riguarda zone soggette a calpestio elevato come ingressi principali è necessario l’utilizzo di
tappeti.
É indispensabile accertarsi che il posatore abbia l’esperienza e la conoscenza tecnica adeguata riguardo la
posa di materiali lappati e levigati.
Consigliamo di utilizzare stucchi a base cementizia, mentre sconsigliamo stucchi a base epossidica; il posatore
deve comunque accertarsi che le fughe utilizzate siano utilizzabili per materiali lappati e levigati seguendo
scrupolosamente le istruzioni fornite dal produttore.
Terminata la fase di stuccatura è importante rimuovere i residui quando lo stucco è ancora fresco.

Terminata la fase di posa e stuccatura e trascorsi i tempi di stagionatura dello stucco cementizio è necessario
procedere alla pulizia post posa, che servirà per consegnare il pavimento finito e in ottimo stato, la pulizia
post posa è molto importante in quanto serve per rimuovere polvere e residui di stucco.
In questa fase è necessario spazzare bene il pavimento, ed utilizzare abbondante acqua calda pulita e FILA
DETERDEK, MAPEI KERANET o equivalente attenendosi alle istruzioni riportate sul prodotto.

Nel caso di utilizzo di stucchi epossidici consigliamo FILA CR10, MAPEI KERAPOXY CLEANER o equivalente
attenendosi alle istruzioni riportate sul prodotto.
Bisognerà distribuire uniformemente il detergente sulla superficie, lasciarlo agire per qualche minuto e
risciacquare con acqua calda e pulita per poi ripetere il procedimento fino alla completa rimozione di aloni

o residui.
Per quanto riguarda la pulizia ordinaria è necessario non utilizzare prodotti eccessivamente acidi o
eccessivamente basici, spugne abrasive, macchine lucidatrici e cere lucidanti, consigliamo prodotti neutri
tipo FILA CLEANER o similari.
É importante evitare l’utilizzo di spugne abrasive e macchine lucidatrici, consigliato invece l’utilizzo di lava
pavimenti ad acqua e vapore.
IMPORTANTE:
I materiali in finitura lappata e levigata di Terratinta Group sono conformi alle norme UNI EN e sono sottoposti
ai più alti controlli di qualità.
Nello specifico e nella valutazione di eventuali imperfezioni occorre prendere a riferimento la norma UNI
11493.2013 paragrafo 5.2.2:
“L’esame visivo della piastrellatura deve essere effettuato da una distanza minima di 1,5m ad altezza d’uomo.
Non è consentita l’illuminazione in luce radente. Gli effetti superficiali non rilevabili in queste condizioni non
sono da considerare come difetti”.
Terratinta Group declina ogni responsabilità qualora non venissero rispettate le sopra citate norme di posa
pulizia in manutenzione.
CONSIGLI PER LA PULIZIA ORDINARIA E MANUTENZIONE
Terratinta Group consiglia l’utilizzo dei prodotti a marchio FILA detergents (www.filasolutions.com) per la pulizia e manutenzione.

TIPO DI SPORCO DETERGENTE CONSIGLIATO
Pulizia quotidiana FILA CLEANER
Birra, Caffè, Coca-Cola, Gelato, Grassi animali o
vegetali, Ketchup, Vino, Chewing-gum,
Tracce di pneumatici, Olio di parti meccaniche,
Resine, Smalti, Inchiostro, Penna biro
FILA PS/87
Depositi di calcare, Malta-cemento, Residui metallici,
Ruggine, Tempera per pareti FILA DETERDEK
Stuccatura epossidica FILA CR10
Graffiti FILA NO PAINT STAR
Per la pulizia può essere usato qualsiasi prodotto disponibile sul mercato ad eccezione dell’acido fluoridrico
(HF) e dei sui componenti, in conformità degli standard ISO 10545-14.

Inizia a scrivere e premi Invio per cercare